Ciao! Ecco per te un nuovo capitolo sulla tesi di laurea: oggi parleremo di come scrivere una presentazione efficace e di impatto. Dopo tutto il lavoro che hai fatto per scrivere la tua tesi sicuramente sarai sfinito e pensare a creare una bella presentazione può essere un problema, ma non preoccuparti, con questa breve guida potrai toglierti ogni dubbio e fare in serenità la presentazione per la tua tesi di laurea!

L’efficacia dell’impatto visivo

Quante volte ti è capitato di seguire una lezione o un seminario ed annoiarti a morte? Probabilmente le slide che ti stavano presentando erano poco chiare, senza grafiche e quindi con un impatto visivo pari a zero.

Per evitare che succeda questo durante la discussione della tua tesi di laurea è importante dare alla tua presentazione un aspetto che stimoli l’attenzione degli spettatori. Come fare ciò? Utilizza un template d’impatto ma non eccessivamente vistoso, inserisci tabelle e grafici limitando il più possibile le scritte e quando possibile inserisci delle immagini.

Che programma utilizzare?

Ci sono veramente tante possibilità per creare una bella presentazione: partendo dal classico power point avrai tutti gli strumenti necessari per non far mancare nulla alla tua presentazione. Se vuoi utilizzare un programma che punta di più sull’aspetto grafico ti consiglio Prezi, ha veramente tante possibilità per rendere più visive le tue slide, l’unico aspetto negativo è il fatto che è a pagamento ma probabilmente ne vale la pena. Oltre a questi due programmi, che sono quelli maggiormente utilizzati, puoi utilizzare anche Google presentazione o Keynote, sono entrambi due validissimi strumenti.

La scelta del template

Il template che decidi di utilizzare ha sicuramente un ruolo decisivo nella buona riuscita della tua presentazione: attenzione ai colori che decidi di usare, se la stanza in cui discuterai la tesi è piuttosto illuminata scegli uno sfondo chiaro, mentre puoi scegliere uno sfondo scuro che non affatica la vista se le luci vengono spente.

In ogni programma per la creazione di slide ci sono template predefiniti che puoi utilizzare, ma se ti piace creare contenuti grafici e sei piuttosto bravo puoi creare un template personalizzato che metta in risalto il tuo lavoro.

Ricorda di inserire in ogni slide il logo della tua università.

La slide di apertura

La prima slide deve contenere alcuni elementi chiave che non possono assolutamente mancare:

  • Il titolo della tua tesi di laurea
  • Facoltà, corso di laurea e data
  • Logo Università
  • Il tuo nome
  • Relatore e correlatore
  • Una immagine rappresentativa dell’argomento

Cosa inserire nella tua presentazione

Ricorda che la presentazione non deve essere un riassunto dettagliato della tua tesi ma semplicemente uno strumento da usare come punto di riferimento durante la tua discussione.

È importante quindi inserire solo i concetti fondamentali che possono delineare in maniera generale quello che è stato il tuo lavoro, non pensare di risultare superficiale se tralasci qualche dettaglio, la commissione ha già letto la tua tesi e sa benissimo tutti i livelli di approfondimento che hai usato.

Non è necessario che ogni slide riporti l’argomento di ogni capitolo della tesi ma deve andare a ricoprire quelli che sono i concetti fondamentali del tema da te scelto.

La slide conclusiva

L’ultima slide della presentazione deve contenere:

  • Un messaggio chiaro e coinciso che riassuma il tuo percorso universitario
  • I ringraziamenti al relatore
  • Grazie per l’attenzione

Come selezionare le immagini?

Per evitare di inserire immagini protette da copyright ti consiglio di utilizzare alcuni siti dove puoi scaricare immagini gratuite e prive di protezione: Freepick, Pixabay, Unsplash sono solo alcuni dei siti da cui puoi scaricare immagini gratuite, in ogni caso ti basterà digitare “immagini prive di copyright” nella barra di ricerca Google.

Ti consiglio anche di inserire delle icone per rendere ancora più grafico il tuo lavoro, per quelle puoi utilizzare Icons8 o Flaticon!

Alcune regole generali

Ti riporto qua un breve recap di quelle che sono le regole principali da seguire per la creazione di una buona presentazione:

  • Non inserire più di 6 righe in un’unica slide
  • 1 slide –> 1 concetto
  • Se la durata della tua discussione è di circa 10 minuti prepara al massimo 15 slide
  • Ricorda di inserire in ogni slide il logo della tua università
  • Evita animazione o effetti di transizione che possono distogliere l’attenzione
  • Utilizza il grassetto per mettere in risalto le parole chiave
  • Seleziona un solo font e utilizza corsivo e grassetto per differenziare le parti come il titolo o il corpo del testo
  • Per le scritte utilizza il colore nero o al massimo un blu scuro, evita assolutamente il rosso anche per i titoli

Grazie per aver letto fin qui, speriamo che questa breve guida ti sia stata utile, ci vediamo al prossimo capitolo della guida per la tua tesi di laurea!

Author: Sara, Blog Ambassador.

Ti è piaciuto l’articolo? Rimani sempre sul pezzo:

Leave a Reply