Thesis 4u

Tesi di laurea

tutto ciò che devi sapere per affrontare la tesi di laurea e laurearti al meglio

Ringraziamenti della tesi di laurea

Oggi il capitolo parlerà dei ringraziamenti della tesi di laurea. Costanza cercherà di darti le linee guida su come scrivere i ringraziamenti della tesi di laurea al meglio e non offendere nessuno. Scoprirai anche che nella tesi, oltre ai ringraziamenti, è possibile dedicare il tutto a qualcuno… scopriamo assieme come 😉.

Hai finalmente finito la tesi di laurea? Puoi finalmente ricominciare a dormire la notte e mangiare negli orari giusti 💪🏼 !

Ma prima di tornare a una vita normale ti tocca scrivere i ringraziamenti; forse col senno di poi scrivere la tesi di laurea non è stata poi così dura… Niente panico, ti basterà seguire poche semplici regole per fare un figurone con nonne e zie e far commuovere anche gli amici più seriosi 😉 .

I 10 pilastri dei ringraziamenti della tesi di laurea

Ti condividiamo i 10 passaggi da seguire per scrivere i ringraziamenti della tesi di laurea:

  1. Devi sapere che i ringraziamenti non sono obbligatori, puoi scegliere tu se scriverli o meno. Certo è però che quando famiglia e amici ti chiederanno di vedere la tesi di laurea i ringraziamenti saranno la prima cosa che andranno a cercare… quindi non fare il pigro/a, scrivili❗️
  2. Inizia ringraziando coloro i quali hanno dato un apporto alla stesura della tesi di laurea stessa, puoi includere anche relatore, correlatore, l’azienda che ti ha dato la possibilità di sviluppare il progetto, sii grato ma evita le sviolinate, non vorrai mettere di traverso chi deve giudicarti prima della discussione.
  3. A questo punto puoi ringraziare le persone che ti hanno dato il loro supporto nella stesura della tesi di laurea, che ti hanno incoraggiato e ti hanno sopportato nei tuoi continui cambi di personalità e sfoghi notturni 😅 .
  4. Ricorda di nominare gli amici e i parenti in questione, più gli amici, che sanno essere anche piuttosto permalosi.
  5. Per evitarti problemi se devi nominare una serie di persone mettile in ordine alfabetico e nessuno si offenderà 😉 .
  6. Se sei tanto fortunato da dover ringraziare milioni di persone, perché sei riuscito a non tagliarti fuori dal mondo nei lunghi mesi di stesura tesi, vai di categorie, ad esempio “grazie ai miei amici del calcetto che mi hanno fatto sfogare la tensione tutti i lunedì sera”, “grazie al club di scacchi che mi ha fatto sentire meno stupido”.
  7. Dove vanno i ringraziamenti 🤔? Puoi scegliere, si possono mettere in incipit, prima dell’indice oppure in coda (in coda son più eleganti).
  8. Ultima ma annosa questione, quella della dedica, se vuoi puoi dedicare la tesi a una persona specifica. Sta a te, puoi anche non dedicarla a nessuno ma se decidi di farlo tieni in conto che mamma, nonna e papà sono sicuramente da privilegiare rispetto al/la fidanzato/a di turno che oggi c’è e domani chi lo sa.
  9. Scrivi i tuoi ringraziamenti con affetto e sincerità e vedrai che andranno benissimo.
  10. Hai finito di scrivere i ringraziamenti, goditi il meritato riposo e preparati ai festeggiamenti (festeggia come se non ci fosse un domani 🎉).
Ringraziamenti della tesi di laurea
Belli eh i festeggiamenti dopo la discussione della tesi di laurea
Esempio di ringraziamento tesi di laurea

Eccoti un esempio di ringraziamenti: non esitare a prendere ispirazione…ma ricordati di metterci del tuo.

“Per prima vorrei ringraziare la professoressa X che ha creduto nel mio progetto e mi ha seguita nel suo sviluppo permettendomi di ampliare le mie conoscenze nella materia K. Inoltre vorrei ringraziare l’azienda Y per avermi accolto e fornito mezzi e sostegno nella ricerca del materiale utile alla stesura del mio elaborato.

Un ringraziamento va anche al corpo docente del mio corso di laurea. Gli anni trascorsi presso questo ateneo mi hanno permesso di crescere sia come ingegnere che come persona.

Non posso mancare di ringraziare la mia famiglia per avermi sostenuto con amore in questo percorso e per aver creduto in me anche nei momenti più difficili.

Ringrazio di cuore Alessia, Lucia, Michele e Stefano che mi hanno accompagnata in questa avventura, passando ore in biblioteca, ridendo e scherzando dopo le lezioni e collaborando in progetti e iniziative.

Un grazie va anche alla mia squadra di pallavolo che mi ha permesso di scaricare la tensione tutti i venerdì, i miei amici di sempre che mi hanno visto arrivare fin qui e sono fieri di me.

Dedico questo lavoro alla nonna Paola, sempre al mio fianco in ogni iniziativa della mia vita.”

Se vuoi ringraziare anche Thesis 4u nei ringraziamenti della tesi di laurea per averti sostenuto/a… ci fa molto piacere 😉

Ciao 👋🏼 , ci vediamo settimana prossima col prossimo capitolo.

About the author: Costanza 23 anni, Scienze Politiche
tesi di laurea by Costanza
Appassionata di comicità e sport all’aperto, pensa che con una buona dose di ironia anche l’Università possa risultare piacevole. Frequenta l’ultimo anno di Scienze Politiche presso l’Università statale di Milano e l’università Vita – Salute San Raffaele. Date un’occhiata al suo blog